Energia elettrica

Dal 1 luglio 2007 è entrata in vigore, per tutti i cittadini europei, siano privati o aziende, la direttiva 2003/54/CE dell'Unione Europea che prevede la creazione di un mercato dell'energia libero, concorrenziale e non discriminatorio per la fornitura di energia elettrica.

La liberalizzazione dell'energia elettrica ha portato negli anni precedenti (per i soggetti che ne hanno potuto usufruire) grossi vantaggi in termini di risparmio sulla bolletta: scegliere a chi affidare la fornitura è un vero e proprio vantaggio.

La liberalizzazione dell'energia elettrica si apre ora a tutti ed in particolare ai circa 35 milioni di italiani che fino a tale data erano esclusi dalla direttiva europea.

La storia della liberalizzazione dell'energia elettrica deriva dal c.d. "pacchetto Bersani" ed in particolare dal DDL che consegnava al Governo l'applicazione delle principali direttive (2003/54/CE, 2003/55/CE e 2004/67/CE) in materia di liberalizzazione al fine di permettere a tutti la scelta della miglior fornitura di energia elettrica.

DA OGGI ANCHE L’ENERGIA ELETTRICA È UNA SCELTA